L’ Alimentazione è l’elemento basilare per la sopravvivenza e la salute dell’uomo.

Tuttavia nei Paesi Occidentali come il nostro si assiste sempre più a comparsa di malattie dovute a una scorretta alimentazione: diabete, ipercolesterolemia, malattie cardiovascolari, obesità, disturbi gastro-intestinali, allergie sono solo alcuni esempi.

L’ approccio medico-nutrizionistico non mira solo a ottenere il peso forma, ma aiuta soprattutto a elaborare un corretto stile di vita anche attraverso l’alimentazione.

La dieta diventa così un mezzo per mantenere o riconquistare la salute, dove gli alimenti vengono considerati non solo per il carico calorico ma soprattutto per le proprietà curative.

In particolare si presta attenzione a chi desidera intraprendere il percorso di una alimentazione fondata esclusivamente/prevalentemente su alimenti vegetali (dieta vegetariana, dieta vegana) sia per motivi salutistici che etici, e può essere rivolto a tutti senza limiti di età, anche per lo svezzamento e per l'alimentazione del bambino.

Si offre inoltre supporto nutrizionale in particolari patologie: 

  • sindrome metabolica (ipercolesterolemia, diabete, obesità ipertensione arteriosa),
  • patologie dell'apparato digerente,
  • patologie oncologiche,
  • malattie autoimmuni,
  • allergie e intolleranze,
  • infezioni ricorrenti e candidosi,....

Nel corso della visita nutrizionisitica viene eseguita l'indagine bioimpedenziometrica , che permette di avere una stima attendibile della massa grassa e della massa magra, per valutare lo stato di salute del fisico e monitorare un adeguato calo ponderale.